Month: agosto 2017

Home / 2017 / agosto (Page 2)
Rotondi: “Berlusconi e Tajani intervengano, inaccettabili i toni del centrodestra verso il Papa”

Rotondi: “Berlusconi e Tajani intervengano, inaccettabili i toni del centrodestra verso il Papa”

"Consiglio al Presidente Berlusconi e al Presidente Tajani di intervenire per riequilibrare la scomposta comunicazione di settori del centrodestra e di alcuni giornali di area sul sacrosanto diritto del Santo Padre di esprimere un appello alla politica, su un tema che ritiene importante". Lo dice Gianfranco Rotondi, segretario di Rivoluzione Cristiana. "Laicamente la politica - chiosa Rotondi - fa l'uso che ritiene dei consigli del Papa, ma alcuni toni contenuti ed espressioni usate nei confronti del Sommo Pontefice sono inaccettabili".

Rotondi: “Alle elezioni politiche ci sarà un vincitore e sarà il centrodestra”

Rotondi: “Alle elezioni politiche ci sarà un vincitore e sarà il centrodestra”

"Leggo ancora oggi sulla Stampa del rischio di elezioni senza vincitore votando con l'attuale legge elettorale". Lo dichiara il segretario di Rivoluzione Cristiana, Gianfranco Rotondi che aggiunge: "Faccio notare che il centrodestra unito alla Camera è l'unica lista prossima al quaranta per cento. E al Senato presentandoci in coalizione con tutti i nostri simboli otterremmo una stabile maggioranza. Rivoluzione Cristiana - spiega Rotondi - si presenterà col proprio simbolo in Piemonte, Lazio, Puglia e Campania e come nel 2006 con la Democrazia Cristiana per le Autonomie la nostra presenza - conclude - frutterà al centrodestra il premio di maggioranza in quelle regioni".

L. Elettorale: Rotondi, per centrodestra lista unica come Mattarellum

L. Elettorale: Rotondi, per centrodestra lista unica come Mattarellum

L'unica differenza e' che le coalizioni si accordano sui capilista e non sui collegi uninominali. "Ha ragione Brunetta: il centrodestra vince con tutti i sistemi elettorali e secondo tutti gli istituti di sondaggio. Né la lista unica è un ostacolo perché l'Italicum funziona come il Mattarellum con la sola differenza che le coalizioni invece di accordarsi sui collegi uninominali debbono accordarsi sui capilista. Nell'uno e nell'altro caso sulla scheda non vanno i simboli dei partiti ma il simbolo convenzionale della coalizione". Lo afferma il segretario nazionale di Rivoluzione cristiana, Gianfranco Rotondi.

Sicilia, Rotondi: “Mi annoia, Totò ultimo Gattopardo, dopo di lui solo iene”

Sicilia, Rotondi: “Mi annoia, Totò ultimo Gattopardo, dopo di lui solo iene”

Il segretario di Rivoluzione Cristiana, Gianfranco Rotondi, confessa sui social il suo disincanto per le elezioni siciliane: "Mi annoiano, ero abituato ai grandi protagonisti della politica siciliana, ora vedo solo modesti figuranti. La verità che nessuno dice - prosegue Rotondi - è che dopo Cuffaro non è emerso nessuno. Totò è stato grande anche nel modo di affrontare e scontare una pena, che pure mi è parsa frutto di un'applicazione esagerata, di norme a loro volta varate con qualche forzatura. Per restare in metafora letteraria siciliana - conclude il leader di Rivoluzione Cristiana - direi che Totò  è stato l'ultimo Gattopardo, dopo di lui solo iene".

Rotondi: “Minniti come Cossiga, può agire con fermezza”

Rotondi: “Minniti come Cossiga, può agire con fermezza”

"Minniti è nelle condizioni ideali di consenso per affrontare il tema dei migranti con la dovuta fermezza: non si registrava intorno al Viminale un consenso così ampio dai tempi del primo Cossiga". Lo afferma il segretario nazionale di Rivoluzione Cristiana, Gianfranco Rotondi.

Rotondi: bene Repubblica, ma il rospo non è Salvini. . .

Rotondi: bene Repubblica, ma il rospo non è Salvini. . .

"Leggo su "Repubblica" un mio virgolettato frutto di una conversazione con l'ottimo Lo Papa di cui confermo ogni contenuto tranne che a proposito di una lista unitaria del centrodestra io abbia accennato a "ingoiare il rospo Salvini". È noto il mio apprezzamento per l'energia con cui l'on. Salvini rinnova l'offerta della Lega Nord e mi guarderei bene dal definirlo un rospo, specie in un'ipotetica lista unica del centrodestra in cui di rospi da ingoiare potrei scoprirne ben altri". Lo scrive in una nota il segretario nazionale di Rivoluzione Cristiana, Gianfranco Rotondi.

Rotondi: solidarietà a Minniti ministro capace. Delrio? Assolto per non aver compreso il fatto

Rotondi: solidarietà a Minniti ministro capace. Delrio? Assolto per non aver compreso il fatto

"Esprimo al ministro Minniti, ministro capace e determinato, la solidarietà mia e, sono certo, del centrodestra. La gran parte del mondo cattolico comprende e condivide il rigore della sua posizione sulle Ong. Leggendo poi l'intervista di Delrio su "Repubblica" e il tentativo di intestarsi una posizione diversa sull'argomento, si capisce bene che Delrio è assolto per non aver compreso il fatto. Come spesso gli accade, parla di argomenti che non conosce". Lo afferma in una nota il segretario nazionale di Rivoluzione Cristiana, Gianfranco Rotondi.