Month: novembre 2017

Home / 2017 / novembre
Biotestamento, Rotondi: su temi etici libertà di coscienza

Biotestamento, Rotondi: su temi etici libertà di coscienza

"Matteo Salvini parla ai suoi elettori e parla come gli pare. Noi sui temi etici pratichiamo una rispettosa libertà di coscienza, come è nelle corde di una forza cristiana e liberale". Lo afferma il segretario nazionale di Rivoluzione Cristiana, Gianfranco Rotondi.

Rotondi: “Bene De Luca, la Severino va abolita”

Rotondi: “Bene De Luca, la Severino va abolita”

"Dal governatore campano De Luca viene oggi una nuova coraggiosa denuncia del danno provocato dalla incostituzionale legge Severino. Il centrodestra assuma l'impegno di abolirla non solo per riportare Berlusconi al governo ma anche per disarmare ogni tentazioni golpista per il futuro". Lo scrive in una nota il segretario nazionale di Rivoluzione Cristiana, Gianfranco Rotondi.

Rotondi, la Dc sia rivoluzionaria o è meglio lasciarla riposare in pace

Rotondi, la Dc sia rivoluzionaria o è meglio lasciarla riposare in pace

"La Democrazia Cristiana sia rivoluzionaria, o è meglio lasciarla riposare in pace". Così il segretario nazionale di Rivoluzione Cristiana, Gianfranco Rotondi, risponde sui social a chi gli chiede come deve essere la lista Dc. E poi precisa: "tutte capoliste donne e nessun vecchio politico".

Nuova Dc, primi sondaggi tra uno e tre per cento. Rotondi: “Decideremo con Berlusconi come presentarci”

Nuova Dc, primi sondaggi tra uno e tre per cento. Rotondi: “Decideremo con Berlusconi come presentarci”

"Il prof. Amadori testa la nuova Dc, tra l'uno e il tre per cento. Non è male per una lista ancora da inventare. Rivoluzione Cristiana intanto c'è e si radica come partito delle donne e della famiglia. Essendo federati a Forza Italia decideremo con Berlusconi come coordinarci e presentarci agli elettori". Lo scrive in una nota il segretario nazionale di Rivoluzione Cristiana, Gianfranco Rotondi.

Rotondi: “Dc inventata da Berlusconi? Se sì, 22 anni fa”

Rotondi: “Dc inventata da Berlusconi? Se sì, 22 anni fa”

"La Democrazia Cristiana nel centrodestra non la dobbiamo inventare: c'è da 22 anni, ossia da quando con Berlusconi firmammo la federazione del Cdu a Forza Italia, poi trasferita alla Dca e Rivoluzione Cristiana". Lo dice il segretario nazionale di Rivoluzione Cristiana, Gianfranco Rotondi, che spiega: "Non è colpa mia se sono l'unico rimasto fermo, per ventidue anni, accanto a Berlusconi, e se lui a 81 anni ha la forza di dieci ventenni. Dico questo - conclude - per tranquillizzare gli amici che scrivono che la Dc è l'ennesima invenzione di Berlusconi: se è un invenzione, risale a 22 anni fa".

Rotondi: “120 donne per la vittoria. Ma Forza Italia candidi Silvio con chiarezza”

Rotondi: “120 donne per la vittoria. Ma Forza Italia candidi Silvio con chiarezza”

"Pronte 120 guerriere della libertà. Le donne di Rivoluzione Cristiana fermeranno i barbari e riporteranno Berlusconi a Palazzo Chigi. Ma solo se Forza Italia uscirà dall'ambiguità e dirà chiaro e tondo che, in caso di vittoria, aboliamo la Severino e formiamo un governo Berlusconi. La gente ha fiducia di Silvio e vuole chiarezza". Lo dichiara il segretario nazionale di Rivoluzione Cristiana, Gianfranco Rotondi.

Rotondi: “Cinquanta donne per la Lombardia. Berlusconi? Un santo. La Dc: farà il trenta per cento”

Rotondi: “Cinquanta donne per la Lombardia. Berlusconi? Un santo. La Dc: farà il trenta per cento”

Pienone di donne democristiane per il segretario politico di Rivoluzione Cristiana, Gianfranco Rotondi, che torna al Pirellone, dove fu consigliere all'inizio del suo impegno politico: al 26esimo piano Rotondi sta presentando la squadra lombarda di Rivoluzione Cristiana, ben cinquanta tra segretarie provinciali e cittadine, delle dieci province lombarde. Tutte insieme con Rotondi le donne di Rivoluzione Cristiana hanno posato coi fotografi. Alla giornalista Rai che chiedeva la previsione di una percentuale per la nuova Dc il leader di Rivoluzione Cristiana ha risposto con una battuta del leader dc,Adolfo Sarti: "Tutto ciò che prende meno del trenta per cento non ha nessun interesse per un democristiano". E su Berlusconi Rotondi dice: "È un santo, alla sua età e nella sua posizione nessuno si sottoporrebbe a questo nuovo supplizio".