Month: maggio 2018

Home / 2018 / maggio
Rotondi: Basta attacchi a Conte in modalità grillina . Savona era un Dc

Rotondi: Basta attacchi a Conte in modalità grillina . Savona era un Dc

«L’attacco a Conte in modalità grillina su un master non appartiene al nostro stile. Se la nuova maggioranza indica in Conte il suo leader questo concerto contrario è abbastanza inquietante>> Lo dichiara Gianfranco Rotondi segretario di Rivoluzione Cristiana e vice presidente del gruppo Forza Italia alla Camera.<< Allo stesso modo  - prosegue Rotondi – mi fa sorridere che si sollevino obiezioni su Savona che è stato ministro democristiano e relatore dei convegni della migliore gioventù democristiana. E questo – conclude – lo dice un deputato che si colloca felicemente all’opposizione»

Rotondi: bene conferma Gabrielli

Rotondi: bene conferma Gabrielli

«La conferma di Gabrielli è una scelta appropriata che premia i successi nella lotta al terrorismo e il ruolo delle forze dell’ordine cardine della vita democratica in un momento così complesso». Lo dichiara Gianfranco Rotondi segretario di Rivoluzione Cristiana e vice presidente del gruppo Forza Italia alla Camera.

Rotondi: dieci anni fa il Governo Berlusconi, Silvio è un valore non negoziabile

Rotondi: dieci anni fa il Governo Berlusconi, Silvio è un valore non negoziabile

«Il 7 maggio di 10 anni fa Silvio Berlusconi formava il suo quarto governo responsabilizzando generazioni nuove di dirigenti politici ancora impegnate alla guida delle istituzioni. Questa è storia del Paese e del leader politico più innovativo e longevo della storia contemporanea. Una storia che è un valore non negoziabile per chi ne è stato parte e per i milioni  di italiani che hanno sostenuto e continuano a sostenere Silvio Berlusconi». Così Gianfranco Rotondi segretario di Rivoluzione Cristiana e vice presidente del gruppo Forza Italia alla Camera.

Camera, Rotondi a Fico: sospendiamo l’indennità parlamentare se continua lo stallo

Camera, Rotondi a Fico: sospendiamo l’indennità parlamentare se continua lo stallo

«Sono allergico alla demagogia e al populismo, difendo i vitalizi e lo status del parlamentare, ma essere pagati senza lavorare è un’altra storia. Penso che il Presidente Fico debba proporre all’ufficio di presidenza una sospensione della indennità parlamentare a fronte di una situazione inedita di un Parlamento che viene retribuito da due mesi senza un’ora di lavoro e senza che alcun parlamentare si indigni per un infame balletto di vanità personali sulle macerie del Paese». Così Gianfranco Rotondi segretario di Rivoluzione Cristiana e vice presidente del gruppo Forza Italia.