Congresso Nazionale

Home / Posts tagged "Congresso Nazionale"
Congresso il 15 e 16 ottobre

Congresso il 15 e 16 ottobre

L'Ufficio di Presidenza di Rivoluzione cristiana, riunitosi in seduta straordinaria, ha deliberato il rinvio del Congresso Nazionale, previsto per il 16 e 17 settembre, alle date del 15 e 16 ottobre 2016. Nella suddetta seduta, l'Ufficio di Presidenza ha, inoltre, posticipato la data di chiusura del tesseramento congressuale al 2 ottobre 2016.

Congresso il 15 e 16 ottobre. Rotondi conferma candidatura a primarie cdx

Congresso il 15 e 16 ottobre. Rotondi conferma candidatura a primarie cdx

Il presidente di Rivoluzione Cristiana, Gianfranco Rotondi, al termine dell'Ufficio di Presidenza straordinario, convocato per proporre un rinvio tecnico del Congresso, ha annunciato che lo stesso si terrà il 15 e 16 ottobre prossimo. L'ufficio di presidenza ha confermato l'impegno del partito per la costruzione di una più vasta aggregazione democristiana, per il no al referendum e per un nuovo centrodestra. Dinanzi alla candidatura di Stefano Parisi alle presunte primarie del centrodestra, Rivoluzione Cristiana mette in pista il proprio presidente Gianfranco Rotondi come sfidante. «A questo punto - ha dichiarato Rotondi - ho chiesto ed ottenuto di spostare il congresso, per evitare che si celebrasse negli stessi giorni della convention di Parisi, offrendo la sensazione di un dispetto e non di un confronto di cui il centrodestra ha bisogno».

Rotondi: Berlusconi può riavere la maggioranza

Rotondi: Berlusconi può riavere la maggioranza

"Parisi o non Parisi, va aiutato lo sforzo di Berlusconi di ricostruire una forza di centro capace di rappresentare la maggioranza relativa degli italiani". Lo dichiara il presidente di Rivoluzione cristiana Gianfranco Rotondi. "A questo scopo - spiega il leader di Rivoluzione Cristiana - serve un nuovo soggetto politico distinto ma non distante da Forza Italia e per questo ho convocato il congresso di Rivoluzione cristiana per il 16 e 17 settembre a Roma"

Aperto il Congresso di Rivoluzione cristiana

Aperto il Congresso di Rivoluzione cristiana

Esordio classico per il primo Congresso di Rivoluzione Cristiana con tutta l'assemblea in piedi per l'inno di Mameli e un caldo indirizzo di saluto al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella 'presidio e garante delle liberta' costituzionali di cui i partiti sono suprema espressione'. Ma l' applauso piu' lungo, sottolinea una nota, lo strappa il pensiero rivolto a inizio Congresso ad Alfredo Tarullo il portavoce del partito scomparso meno di tre mesi fa a soli 46 anni. Il 'partito sulla rete' ha prodotto circa duecento delegati spesso giovanissimi ma anche di una certa eta'. Nessun volto noto della vecchia Dc anche se i militanti di Rivoluzione Cristiana possono definirsi sinteticamente democristiani.