Una Rivoluzione cristiana al femminile

Home / Gianfranco Rotondi / Una Rivoluzione cristiana al femminile
Una Rivoluzione cristiana al femminile

Ho incaricato il coordinatore nazionale, Giampiero Catone, di predisporre una proposta di assetto del partito interamente 'al femminile'. Non è una concessione alla moda ma un richiamo alle radici della Repubblica: furono le donne cattoliche nel '48 a salvare la democrazia". Lo dichiara il segretario politico di Rivoluzione Cristiana, Gianfranco Rotondi. "La nuova Rivoluzione Cristiana al femminile (venti Segretarie Regionali, cento Segretarie provinciali e cento Segretarie cittadine) - annuncia Rotondi - sarà presto ricevuta dal Presidente Berlusconi che la presenterà alla stampa.
Non devono sorgere divisioni tra gli uomini perché il loro ruolo sarà di altrettanta evidenza anche se - conclude il segretario - per la prima volta si dovrà parlare di quote azzurre invece di quote rosa".

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>